Chronicles of Athas

Lo scontro con Sheik

Anno 500 del Calendario dei Re, 12° mese, 25° giorno
Consegnati i documenti a Mazhar, i ribelli completano la prima missione affidata loro da Karam. La parte difficile è convincere ora le tre restanti casate. Durante una notte, qualcuno stava pedidando il giudice; al ritorno, i ribelli si scontrano contro Sheik ed i suoi scagnozzi. Sheik è un avversario temibile, singolarmente più forte di ciascun ribelle, ma l'unione fa la forza ed i ribelli riescono a contrattaccare. D'improvviso, Raoh ferma lo scontro e rimprovera Sheik per aver fatto accuse infondate ed averli attaccati. Karam suggerisce di utilizzare l'accaduto a vantaggio dei ribelli, che però ancora non sanno chi sia il padre di Sheik. Potrebbe essere Zoltan Dragonbreath oppure il misterioso Amit Blacksnake, ex-direttore dei servizi di spionaggio di Raam. Infine, scoprono che le due casate maggiori - Drago e Serpente - discendevano anticamente dai figli del Re-Stregone. Il loro sangue, riunitosi nella figura di Sheik, contiene ancora poteri della Magia dei Draghi. Tuttavia, l'assassinio del patriarca della Spada - da cui tutto è partito - resta ancora avvolto nel mistero.

Comments

luca_c0 luca_c0

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.