Chronicles of Athas

Il ritorno di Ray a Raam

Anno 500 del Calendario dei Re, 12° mese, 26° giorno
Dopo un breve periodo di relax in cui i ribelli giocano a dadi con Ugo (vincendo la scommessa) e organizzano una serata speciale per la sua locanda, inizia l'operazione ribelle. Redus si traveste da Ray e s'infiltra nel palazzo, ma la copertura non regge e viene immediatamente smascherato dal Re-Stregone, che tuttavia lo lascia in vita. Quando si riprende, Redus vede il vero Ray Desertstorm, che intrattiene un peculiare discorso con Namyr ed i tre mezzi-draghi. Il Ritorno di Ray coglie tutti di sorpresa. Dopo rapidi scambi di battute, Namyr e Ray volano via, verso una destinazione ignota ed il governo di Raam spetta a Saif, il mezzano. Riunitisi assieme a Karam, i ribelli valutano le diverse opzioni a loro disposizione: propendono per restare a Raam e risolvere lì la situazione, mentre Karam partirà verso Urik. Date le circostanze, Albrecht viene nominato capitano di una nuova cellula ribelle da Karam. Nonostante l'obiettivo immediato sia risolvere la questione di Raam, i ribelli intuiscono che le risposte alle loro domande giacciono nel Tempio del Fuoco, l'obiettivo finale della loro missione.

Comments

luca_c0 luca_c0

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.